martedì 15 ottobre 2013

Dall'Armando agli Zingari. La gente di Jannacci in mostra

C'è il barbone, che stava lungo lo stradone che porta all'Idroscalo, quello che portava le scarpe da tennis e si era un giorno innamorato della ragazza “bianca e rossa, che pareva il Tricolore”.

C'è anche lui, quello che era sguercio e nella banda dell'Ortica faceva il palo, e lo faceva con passione e sentimento, ma il problema era che “non vedeva un autobotte” e “ghe sentiva un acident”.

E poi c'è lei, la Vincenzina, smarrita davanti alla fabbrica con il suo foulard da mettere o no in testa, a guardare il cancello che separa il lavoro dalla vita fuori.

Loro sono la sua gente, la gente di Enzo Jannacci, i suoi eroi quotidiani cantati con ironia e disincanto, ma anche con simpatia, umanità, accoglienza che la Milano (e l'Italia) di oggi dovrebbe imparare di nuovo.

Oggi Vincenzina, l'Armando, il palo dell'Ortica e il barbone con i scarp del tennis diventano di nuovo protagonisti.

La tavola di Maria Grazia Sacchi
Protagonisti innanzitutto della mostra La mia gente, 50 personaggi illustrati dalle canzoni di Jannacci, esposizione di 50 tavole originali illustrate dai principali fumettisti italiani ospitata dallo WOW Museo del fumetto (Viale Campania 12, Milano).
La mostra sarà inaugurata il 17 ottobre, Giornata mondiale di lotta alla povertà, alle ore 18.
Ingresso libero. Fino al 10 novembre.

Le tavole originali della mostra andranno poi all'asta: saranno battute dalla casa Sotheby's (Palazzo Broggi, via Broggi, Milano) martedì 12 novembre, ore 19.


E poi, protagonisti anche di tre serate di cabaret, canzoni e teatro:

giovedì 17 ottobre, ore 19: Showcase di presentazione dello spettacolo Il saltimbanco e la luna. Le canzoni, il giornalismo, Enzo Jannacci
WOW Spazio fumetto, viale Campania 12, Milano

giovedì 7 novembre, ore 21: Serata di cabaret con Bove & Limardi e Osvaldo Ardenghi, allievi di Enzo Jannacci, in spettacoli scritti e diretti da Jannacci stesso
WOW Spazio fumetto, viale Campania 12, Milano

giovedì 14 novembre, ore 21: II saltimbanco e la luna. Le canzoni, il giornalismo, Enzo Jannacci
concerto teatrale di beneficenza (a favore di Scarp) con Susanna Parigi e Andrea Pedrinelli
Teatro Silvestrianum, via Maffei 29, Milano


I fondi raccolti nel corso di oltre un mese di iniziative saranno destinati al Rifugio Caritas in Stazione Centrale e al progetto sociale del giornale di strada Scarp de'tenis, che offre opportunità di lavoro, guadagno e reinserimento sociale a 150 persone senza dimora e in situazione di povertà, a Milano e in un’altra decina di città italiane.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...