venerdì 14 giugno 2013

Anche Popoli racconta la 90


"In fondo il Sud del mondo, cioè i neri, poi gli arabi, i latinoamericani nel punto di giunzione delle due carrozze, poi gli orientali e gli slavi, ancora alcuni outsider soprattutto arabi e latini, e finalmente gli autoctoni italiani, quasi a cingere e confortare l'autista, o a chiederne la protezione e invocarne la guardia"
Così Popoli, il mensile internazionale dei gesuiti, descrive l'arcobaleno umano che si allinea sulle due carrozze della 90/91, in un articolo dedicato proprio alla linea più multietnica del trasporto pubblico milanese e che porta il titolo di questo blog, La paura non fa 90.

Una osservazione di quanto succede sul filobus 90, una analisi dal taglio sociologico su quello che a volte è il bus della paura e altre un curioso laboratorio di convivenza.


Qui si può scaricare e leggere l'articolo. Ve lo consiglio, e soprattutto vi consiglio Popoli, una voce seria, approfondita e interessante per informarsi sul Sud del mondo. Anche quello che ci vive accanto.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...