domenica 26 marzo 2017

Piccola storia straordinaria davanti a un Papa a Milano

Ieri ho seguito per lavoro alcune tappe di Papa Francesco a Milano.

Un papa tanto più gigante quanto più era in luoghi periferici: ha toccato il cuore di tanti, ma alle case bianche di via Salomone e in carcere, al San Vittore, ha toccato quelli più feriti.

E poi gesti belli ne ho visti, ma uno in particolare mi resterà nel cuore.

L'ho scritta a caldo su facebook subito, durante la messa al parco di Monza: è una di quelle cose che non puoi tacere.

Dietro di me una famiglia con tre bambini, il più piccolo neonato, il maggiore su sedia a rotelle disabile grave.

Allo scambio della pace il bambino di mezzo, dopo aver dato la mano a mamma e papà, si gira verso il fratello maggiore e il suo gesto della pace è una carezza lunga e dolce.

Una mano piccola, un gesto potente.

Anche questo è stato per me #papamilano2017.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...